Connettiti con noi

Calcio

Udinese-Parma, i convocati bianconeri

Avatar

Al termine dell’allenamento di rifinitura svoltosi questo pomeriggio, a porte chiuse, al centro sportivo Bruseschi, Mister Luca Gotti ha convocato i seguenti 23 giocatori per la gara di domani, alla Dacia Arena, contro il Parma:

Portieri: 31 Gasparini; 88 Nicolas; 96 Scuffet

Difensori: 3 Samir; 4 Prodl; 5 Ouwejan; 14 Bonifazi; 16 Molina; 18 Ter Avest; 50 Becao; 87 De Maio; 90 Zeegelaar

Centrocampisti: 6 Makengo; 10 De Paul; 22 Arslan; 37 Pereyra; 99 Coulibaly

Attaccante: 7 Okaka; 9 Deulofeu; 15 Lasagna; 23 Pussetto; 30 Nestorovski; 45 Forestieri

Calcio

Coppa Italia, Udinese in campo contro il Vicenza

Avatar

Dopo la Fiorentina ecco la Coppa Italia. Un impegno infrasettimanale, quello di stasera alle 18 contro il Vicenza, di particolare importanza per l’Udinese al di là della posta in palio, ovvero il passaggio al quarto turno. Sarà infatti occasione sia per dare spazio a quei giocatori visti di meno in questo avvio di stagione, sia per provare ulteriormente i nuovi assetti tattici al vaglio di mister Gotti. La rotazione rispetto al ko del Franchi sarà pressoché totale, i vari Scuffet, Bonifazi, Couliably, Makengo, Nestorovski e Forestieri sono tutti pronti a scendere in campo dal primo minuto e proveranno a convincere il tecnico a fare maggior affidamento su di loro anche in campionato. Sul fronte del modulo, che in partenza dovrebbe rimanere il 3-5-2, a uno degli esterni tra Zeegelaar e Ter Avest potrebbe toccare il compito di indietreggiare sulla linea difensiva in caso di passaggio allo schieramento a 4, eventualità in cui Pussetto potrebbe essere invece avvicinato agli attaccanti se non addirittura far parte di un ipotetico tridente offensivo.

Una vittoria condita da una prestazione convincente può dare alla squadra quell’iniezione di fiducia utile ad affrontare con piglio più sicuro le prossime probanti sfide di campionato contro Milan e Sassuolo. Proprio come lo scorso anno quando, dopo le pesanti battute d’arresto con Sampdoria e Lazio, l’Udinese sconfisse il Bologna per 4-0 in Coppa riscoprendo la forza dirompente di Seko Fofana, per poi concludere il girone di andata di campionato con 4 vittorie in 5 partite.

Chi prevarrà tra friulani e berici, oggi in formazione rimaneggiata e orfani dell’ex bianconero Pontisso, se la vedrà tra la vincente tra Fiorentina e Padova in un quarto turno da cui, a sua volta, uscirà l’avversaria dell’Inter agli ottavi. Differita su Udinese TV stasera a mezzanotte e domani alle 16.30 e alle 23.

Continua a leggere

Calcio

Udinese, col Vicenza spazio a chi ha giocato meno

Avatar

Testa bassa e pedalare: è questo il motto in casa Udinese dopo la sconfitta di Firenze. Ieri la truppa bianconera si è divisa in due gruppi di lavoro: scarico per chi ha giocato al Franchi, lavoro in campo per gli altri. Non c’è nemmeno il tempo per rifiatare: oggi infatti è già giornata di vigilia per Lasagna e compagni visto che domani sera alle ore 18.00 è in programma alla Dacia Arena la sfida contro il Vicenza valida per il terzo turno di Coppa Italia. Una sfida che capita a distanza di due mesi dall’amichevole disputata ad agosto e finita 3-2 per i friulani. Una sfida che servirà per ritrovare il sorriso dopo il ko di domenica e per riprendere fiducia in vista della gara contro il Milan che sarà davvero molto importante.

Contro il Vicenza quindi massima concentrazione perché sarà partita vera e perché bisogna incominciare ad inanellare risultati positivi e quella di domani è un’ottima occasione per tornare a sorridere. Giocherà chi ha avuto fin qui meno spazio e quindi è facile intuire che per esempio davanti potrebbe scendere in campo Nestorovski anche se buttare giù una bozza di formazione oggi appare ancora difficile. Pare ragionevole però ipotizzare che potrebbe essere una buona occasione anche per Bonifazi e Walace per mettere minuti nelle gambe dopo lo spezzone giocato contro i viola. Non è da escludere nemmeno che possa esserci il ritorno in campo di Larsen che potrebbe entrare a gara in corso. Diverso invece il discorso relativo a Nuytinck: l’olandese viene valutato di giorno in giorno ma pensare di vederlo domani appare forse una previsione troppo ottimistica. Se ne saprà in ogni caso di più domani quando Gotti scioglierà tutti i dubbi.

Continua a leggere

Calcio

Udinese, che peccato quegli errori: ripartire dalle note positive in vista di Vicenza e Milan

Avatar

E’ stata una brutta sconfitta quella patita ieri a Firenze. Non tanto, o non solo, per la prestazione ma per il risultato. Una sconfitta di misura, certo, ma per sempre una sconfitta. L’ennesima di questo complicato inizio di stagione dei bianconeri. 4 ko in 5 gare sono tanti: il piatto piange, la classifica pure. Perché non rispecchia il reale valore della rosa friulana. E quello che fa arrabbiare è che, anche ieri, l’Udinese non è parsa inferiore al suo avversario. Eppure ha perso. E’ vero, c’è da dire che ad ogni errore l’Udinese prende gol e qui si tratta anche di semplice sfortuna ma l’unico modo per far si che la sorte non si accanisca su De Paul e compagni è evitare di commettere certi errori da matita rossa.

Fa strano pensare che proprio quando la squadra sembrava aver risolto alcuni problemi, con una vena realizzativa finalmente ritrovata, ne sono nati altri in fase difensiva. Quella difesa che l’anno scorso aveva permesso a Musso di fare il record di clean sheet stagionali. Urge un rimedio: cambio di modulo? Spetterà a Gotti pensarci. Intanto bisognerà ripartire dalle note liete perché anche ieri qualcosa di positivo si è visto: Okaka e gli ingressi frizzanti di Deulofeu e Forestieri.

Intanto non c’è tempo da perdere perché domenica alla Dacia Arena arriverà il Milan che questa sera affronterà la Roma nel match del monday night ma ancora prima, dopodomani, ci sarà la sfida di Coppa Italia contro il Vicenza che sarà una vera e propria prova generale in vista del Diavolo. E sarà anche un’occasione per reagire e per mettersi in mostra visto che Gotti sta pensando di utilizzare chi fin qui ha giocato meno. Un’altra settimana chiave per l’Udinese è cominciata.

Continua a leggere

UDINESETV LIVE

Facebook

Ultime News