fbpx
Connettiti con noi

Cronaca

Malore per un escursionista nel gemonese, attivato l’elisoccorso

Attorno alle ore 14:10 di oggi, la stazione del Soccorso Alpino e Speleologico di Udine e la Guardia di Finanza, sono stati attivati assieme all’elisoccorso regionale e all’ambulanza tramite il Nue112 e la Sores, per prestare soccorso a una coppia di rocciatori in difficoltà.

La cordata si trovava alla sesta lunghezza dello Spigolo del Glemine, quando uno degli escursionisti, un trentenne di Trento domiciliato nella nostra regione, si è sentito male.
Un tecnico dell’elisoccorso è stato verricellato sul luogo, recuperando in due successive rotazioni entrambi gli scalatori e riaccompagnandoli al campo base.

Il rocciatore che si è sentito male aveva probabilmente accusato un colpo di calore, incentivato probabilmente dal fatto che non indossava il casco protettivo. L’intervento si è concluso intorno alle ore 15:00, con la visita dal medico che ha constatato il buono stato di salute del ragazzo, permettendogli di rientrare autonomamente assieme all’amico.

UDINESETV LIVE

Facebook

    Privacy Policy Cookie Policy

Copyright © 2020 Udinese TV