fbpx
Connettiti con noi

Cronaca

Fugge da comunità terapeutica rubando automobili. Arrestato a Basiliano

A seguito di una ricerca iniziata nel primo pomeriggio del 19 gennaio scorso e conclusasi nella notte del 20, all’interno del territorio della zona collinare di Udine e in alcuni comuni limitrofi, i Carabinieri della Compagnia di Udine, avvalendosi delle pattuglie delle Stazioni dipendenti e del Nucleo Operativo Radiomobile, hanno rintracciato e arrestato a Basiliano un 32enne che rocambolescamente era fuggito da una comunità terapeutica di Reana del Rojale.

L’uomo stava affrontando un periodo di affidamento terapeutico in prova presso la struttura, in sostituzione della detenzione in carcere, in quanto responsabile di numerosi reati contro la persona e il patrimonio.

Il fatto ha auto inizio intorno alle ore 13:30 del 19 gennaio, quanto il giovane ha rubato un’autovettura in uso agli operatori della comunità che lo ospitava e con questa ha sfondato il cancello di recinzione, dandosi a precipitosa fuga.
Il responsabile della struttura ha quindi allertato e denunciato immediatamente l’accaduto ai Carabinieri, che hanno dato il via alle ricerche con l’impiego di numerose pattuglie. Le zone maggiormente attenzionate sono state quelle nelle quali si presupponeva che il giovane potesse rifugiarsi, avendo interessi e affetti famigliari.

La prima svolta è giunta a seguito della segnalazione da parte di una signora residente in Udine la quale, verso le ore 18:30, era stata rapinata della propria Fiat Qubo per mano di un uomo la cui descrizione corrispondeva a quella del fuggitivo.
Successivamente altre due segnalazioni di tentato furto nei pressi di Basiliano hanno permesso di circoscrivere il territorio di ricerca, consentendo ai militari d’individuare il 32enne e di bloccarlo, al termine di un’ulteriore tentativo di fuga nei campi.

A Basiliano, nei pressi del campo sportivo, i Carabinieri hanno poi ritrovato la Fiat Qubo e a Udine, seppur gravemente danneggiata nella parte anteriore, la Fiat Panda sottratta alla comunità terapeutica di Reana del Rojale.

L’uomo, tratto in arresto, è stato associato alla Casa Circondariale di Udine su disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

UDINESETV LIVE

Facebook

    Privacy Policy Cookie Policy

Copyright © 2020 Udinese TV